La struttura del progetto

Il Progetto Women@Work è strutturato in tre interventi:

INTERVENTO 1: Il progetto prevede un'azione di comunicazione volta a trasferire e promuovere le attività progettuali attraverso un sistema inclusivo che valorizzi l'uso dei media digitali attraverso il portale ed i canali social  ma che prevede anche incontri itineranti all'interno dei territori dell'Ambito B1.

INTERVENTO 2: Il Concilia Point come Sportello integrato di orientamento ed accompagnamento al lavoro, i cui servizi sono volti principalmente a:

  • fornire alle donne uno strumento di conoscenza delle proprie competenze in termini di abilità, capacità e conoscenze aiutandole a valorizzare tutte le esperienze
  • dare a ciascuna donna che accederà al servizio di orientamento, una mappa dei propri punti di forza e delle aree di miglioramento incrociandole anche con le proprie aspirazioni, che andrà a confluire in un Dossier di sviluppo professionale
  • supportare le donne nella ricerca di corsi e/o master per colmare il gap di competenze
  • attivare uno spazio di coworking per lo sviluppo di idee di business e creazione di imprese nell’ambito del quale fornire counsellig specialistico per costruire il piano di impresa

I servizi proposti dallo sportello sono: INFORMAZIONE E PRIMA ACCOGLIENZA, ORIENTAMENTO E BILANCIO DELLE COMPETENZE, COUNSELLING, COWORKING ed ASSISTENZA ON DEMAND.

INTERVENTO 3: Finalizzato a sostenere la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro attraverso l'erogazione di buoni servizio per posti in servizi socio-educativi per l’infanzia.